Servizi Offerti del B&B

Servizi compresi nelle tariffe: Soggiorno e prima colazione self service in camera; Sala da pranzo con angolo cottura; Bagno privato; Rassetto giornaliero della camera; Fornitura e cambio biancheria (lenzuola ed asciugamani); Televisione, frigo, aria condizionata; Veranda o balcone;

Monumenti e Luoghi

Il principale monumento di Ginosa è il Castello Normanno, a ridosso della Gravina subito dopo Piazza Orologio, fatto costruire nel 1080 da Roberto il Guiscardo per difendersi dalle incursioni saracene. Il Castello di Ginosa originariamente era munito di tre torri merlate e di un ponte levatoio, elementi architettonici che furono demoliti quando nel XVI secolo, quando il comune ionico divenne baronia della potente famiglia Doria. Così il Castello acquisì l’aspetto di un grande palazzo che ancora oggi si erge poderoso a dominio di tutto l’antico abitato. Il Castello Normanno compare anche nello stemma araldico che simboleggia il comune. Sono inoltre da vedere: Piazza Orologio Le gravine, Valle dell’Arciprete l’Oscurusciuto, Canale San Giuseppe, Torrente Lagnone Tondo, Canale il Palombaro, Torrente Gravinella, Canale Cecera, Selva Venusio, La Difesella, Gravina Grande, Passo di Giacobbe, Gravinella di Cavese e Canale San Pellegrino, Fosso dell’Alloro e Gravinella del cacciatore Ex Caserma Francese, struttura architettonica e piccolo complesso abitativo del XVII secolo, sito a ridosso della circumvallazione sud, convertito in caserma di cavalleria sotto la dominazione francese in età murattiana, e successivamente rivenduto a privati. Lago Salinella, lago costiero retrodunale a Marina di Ginosa che si trova al confine tra la Puglia e la Basilicata, occupante